Urgenze

Festival diffuso e luoghi di prossimità per una città che cura | 4 giugno - 15 ottobre 2021
da ven 4 giugno
a mer 30 giugno
Centro storico di Imola e dintorni

Il festival vuole abbracciare il centro storico di Imola e dintorni con una programmazione artistica, culturale e sociale. L’idea nasce da una grande rete dalle categorie più colpite dalla pandemia per far fronte ad una forte necessità di ripartenza. E’ necessario, tutti insieme, artisti, terzo settore, bambini e giovani, fasce più fragili, bar e i ristoranti, attività commerciali, restituire il centro storico, le aree verdi e collinari limitrofe a Imola, alla cittadinanza con eventi diffusi per tutta l'estate. L’ obiettivo é far vivere la città in sicurezza restituendo un luogo che appartenga alla comunità e sostenendo chi in questo periodo ha più patito per le chiusure.

Oltre ad una programmazione di spettacoli di musica, teatro, danza sono previsti momenti di incontro su temi sociali, performance e una biblioteca diffusa che porta il culturale nei negozi, podcast. In modo collaterale sono in programma laboratori e attività artistiche e sociali dedicate ai minori, alle fasce fragili di popolazione e alla cittadinanza, sia in centro storico sia in zone collinari. Attraverso percorsi performativi, riflessivi, di lettura e di poesia ci si riapproprierà della città e delle sue bellezze con un focus specifico proprio su quelle meno conosciute. Si vuole restituire ai luoghi un nuovo significato condiviso con attività che permettano alle persone di socializzare in sicurezza ed uscire dalla solitudine che caratterizza questo momento.

L’intenzione è di avvicinare le persone attraverso un “fare insieme”, comunicare con la cittadinanza che ha bisogno di essere sostenuta e offrire momenti di confronto, ascolto, nutrimento artistico culturale. Una città che cura attraverso l’incontro e le relazioni. Una città che nutre la sua comunità.

Gli spazi coinvolti sono prevalentemente nel centro storico di Imola e in alcuni luoghi nelle colline del circondario, popolate da antichi borghi che verranno restituiti ai cittadini attraverso attività artistiche. Le tappe dei percorsi tematici sono indicate nel calendario degli eventi e includono palazzi storici, vie e piazze, parchi del centro città. Le visite verranno accompagnate da momenti performativi. Gli allestimenti non prevedono strutture fisse e verranno anzi sfruttati alcuni spazi che già dispongono di un palco attrezzato o sono stati scelti appositamente spettacoli adattabili agli spazi urbani. Gli spazi sono stati valutati in base alle migliori possibilità di controllo di assembramenti e nel rispetto delle norme anticovid, così come saranno tutte le procedure. Il festival vuole occupare tutta l’estate imolese, da giugno a metà ottobre. In alcuni eventi sono segnalati più luoghi che verranno decisi in base alla situazione epidemiologica e ai protocolli che verranno attivati, nonché alle condizioni metereologiche.


PROGRAMMA DI GIUGNO


Prenotazione obbligatoria per ogni evento

Info 324 8032073
estro.imola@gmail.com

Per info dettagliate e mappa dei luoghi www.estroimola.it




stampa