Janz in the Park

7° Festival Jazz dell'Area Metropolitana di Bologna
gio 23 settembre
ore 21:00
Giardino del Centro sociale Ca’ Rossa di Anzola dell'Emilia

Torna la cultura "dal vivo" con Janz in the Park, il festival Jazz dell’area metropolitana di Bologna con il consueto format per la gioia dell'affezionato pubblico, grazie all'Amministrazione comunale, all’Associazione Jazz Club "Henghel Gualdi" e alla Pro Loco. Gabriele Molinari, il Direttore artistico, dichiara: "Per arricchire il palinsesto ho chiamato artisti della scena internazionale e nazionale e musicisti meno conosciuti, per incoraggiare i giovani talenti e per non ingaggiare sempre "i soliti noti", inclusi in quasi tutte le rassegne. Anche quest'anno siamo nel cartellone di “Bologna Estate”, e collaboriamo con Lepida Tv, Magazzini sonori e con l’Ufficio Turismo della Città metropolitana di Bologna" e del Ministero dei Beni Culturali – Spettacoli dal vivo.”


PROGRAMMA

Martedì 31 agosto ore 21
Alex Sipiagin 

Noto trombettista russo americano di New York, Sipiagin fa parte della stretta cerchia del Jazz World Top Players; ha collaborato con Gil Evans Band, Gil Goldstein Orchestra, George Gruntz Concert jazz Band, Mingus Big Band, Bob Moses Band, Mingus Dinasty, Dave Holland Group, con Eric Clapton, Dr. John, Aaron Neville, Elvis Costello e Phil Ramone. Lo accompagnerà il Marcello Molinari Quartet, uno dei pochi quartetti con due lauree a testa in Classica e Jazz. Con 240 concerti nel curriculum, i musicisti hanno suonato con Joe Locke, Jim Rotondi, George Cables, Dena DeRose, Jessie Davis, Arne Hiorth, Marco Tamburini, Flavio Boltro, Fabrizio Bosso. 

Martedì 7 settembre ore 21
Fabrizio Poggi 

Cantante, armonicista, scrittore, Poggi è stato nominato ai Grammy Awards 2018, al premio Oscar Hohner Harmonicas, due volte candidato ai Blues Blast Music, vincitore del Jimi Award per il migliore album dell'anno, migliore artista dell'anno per Bluebird Rewiews. Ventitrè album incisi, ha collaborato con i The Originals Blues Brothers Band, Steve Cropper, Otis Taylor, Mike Zito, Bob Dylan. L’artista suonerà con il quartetto di Marcello Molinari.

Martedì 14 settembre ore 21
I Sei. Federico Pierantoni, Glauco Benedetti 

Pierantoni suona il trombone jazz, laureato del Conservatorio di Bologna, dove studia anche trombone classico. Ha suonato al Ca' Foscari Jazz Fest di Venezia, è stato in tour con Jovanotti e Marco Mengoni. Vincitore di borse di studio a Siena Jazz è stato finalista al concorso Jay Jay Jonhson Trombone Competition. Glauco Benedetti è un virtuoso del basso tuba, viene dal Conservatorio di Rovigo. Studia tuba da giovanissimo, la suona la tuba come se fosse un sax. Studia jazz, pop, rock, collabora con Marco Tamburini, Roberto Gatto, John De Leo. I musicisti suoneranno con il Marcello Molinari Quartet.

Martedì 21 settembre ore 21
Il sogno 

Tommaso Luppi Group in concerto. Tommaso Lupi, batteria; Antonio Freno, piano; Filippo Cassanelli, contrabbasso; Matteo Michelino, sax; Samuele Sogliano, chitarra.
Cinque giovanissimi musicisti che hanno superato rigorose selezioni per essere ammessi ai limitati posti del Conservatorio di Siena Jazz University 

Giovedì 23 settembre ore 21
Eivind Aarset 

Chitarrista, erede di una tradizione che parte dal Miles Davis elettrico, ha collaborato con Arild Andersen, Lars Danilesson, Marylin Mazur, Andy Sheppard, Mary Boine Persen, Paolo Fresu. Il suo stile musicale è spesso associato al Nu Jazz. Daniele Principato, chitarrista, è molto ricercato negli studi di incisione per la capacità di innovare gli effetti speciali elettronici che ottiene con cablaggi particolari di modulazione e riproduzione. Gli altri sono gli artisti del quartetto di Marcello Molinari.

Martedì 28 settembre ore 21
Concerto dei vincitori del concorso Mister Jazz 2021
Karabò Quintet

Il quintetto jazz dei Karabò è nato a Bologna, tra incontri in conservatorio e la condivisione della passione per il jazz. 
I cinque giovani musicisti suonano standard jazz, brani riarrangiati, oltre a qualche pezzo originale.
Paolo Urbani - batteria; Serena Bruno - contrabbasso; Lorenzo Negroni - chitarra;  Adele Vizzini - sax contralto - flauto traverso; Filippo Adilardi – tromba


Tutti i concerti si svolgono presso il giardino del Centro sociale Ca’ Rossa, via XXV aprile, 25, Anzola dell’Emilia

Si prega di presentarsi mezz’ora prima del concerto. La biglietteria è aperta dalle ore 20.00 presso Ca’ Rossa.
Ingresso e consumazione: 10,00 euro con calice di vino presso Bar della Ca’ Rossa
Nel caso di maltempo il concerto avrà luogo nella sala della biblioteca comunale in Piazza Giovanni XXIII, 2 Anzola dell'Emilia
Prenotazione obbligatoria
Telefonare o scrivere in biblioteca (0516502222) fino al 7 agosto e dal 24 agosto nei seguenti giorni e orari: dal martedì al venerdì dalle 9 alle 19 e il sabato dalle 9 alle 12.30
Per info biblioteca@comune.anzoladellemilia.bo.it 
telefonare a 3471292667  o al 3385281966




stampa