CULTURALMENTE - per la memoria

DOVE
Piazza Lucio Dalla - Piazza Lucio Dalla, Bologna
DATE
dal 08-09-2022 al 15-10-2022
TAG
PattoLetturaBO
CONDIVIDI
Banner_Newsletter_CULTURALMENTE_memoria (1).png

Performance, spettacoli, letture, musica, dibattiti, approfondimenti: dall’8 settembre al 15 ottobre arte e memoria si intrecciano in un ricco programma di appuntamenti promosso dal Comune di Bologna in collaborazione con la Fondazione per l’Innovazione Urbana. 

La rassegna culturale si snoda attorno al tema del comporre memoria e si compone di appuntamenti e progetti speciali, nell’intreccio tra arti performative, incontri e approfondimenti, pensati e prodotti appositamente da artisti e realtà culturali: memoria intesa come paradigma e lente di ingrandimento trasversale utile a leggere il nostro presente, tra le pieghe e la complessità della contemporaneità, per costruire una riflessione condivisa sempre più necessaria. 

Artisti ed artiste, numerose istituzioni e realtà del territorio impegnate in questo ambito saranno chiamati a mettere in scena e ad arricchire questa riflessione che prenderà vita nella nuova Piazza Lucio Dalla, nel cuore della Bolognina, uno dei luoghi fisici e mentali dove abitare la memoria del nostro presente. 
Luogo emblematico dal punto di vista storico e crocevia della Via della Conoscenza, è proprio da questo territorio, in cui nascerà il nuovo Polo della Memoria Democratica e in cui si concentreranno i principali centri di ricerca e di innovazione e le principali aree di opportunità e di trasformazione di Bologna, che si vuole partire per nutrire il concetto di memoria democratica, con uno sguardo rivolto verso il futuro ed esteso anche oltre il territorio bolognese e nazionale.

CULTURALMENTE - per la memoria alternerà spettacoli, letture, presentazioni di libri, momenti di dibattito sull’attualità. 

La rassegna CULTURALMENTE - per la memoria è promossa dal Comune di Bologna Dipartimento Cultura in collaborazione con la Fondazione per l’Innovazione Urbana. Hanno collaborato inoltre Cronopios e Festival DiMondi/Estragon. 


Tutti gli eventi sono a ingresso libero e gratuito

programma su fondazioneinnovazioneurbana.it/progetto/culturalmente