Paesi in Versi e Musica

serata di reading e musica | @Presi Bene 2.0
gio 24 giugno
ore 18:00
Villa Celestina

Paesi in Versi, progetto promosso da Hayat Onlus nell'ambito del Patto per la Lettura di Bologna, con la collaborazione de La macchina sognante, l’associazione Next Generation Italy, il Centro Amilcar Cabral, e il Centro interculturale Massimo Zonarelli, invita ad una serata di musica dal vicino Oriente e reading poetici sui temi di casa e giustizia.

All’evento parteciperanno i primi tre poeti selezionati dalla call poetica aperta alla cittadinanza bolognese nel mese di marzo, insieme a due invitati: Saida Hamouyehy, poetessa e redattrice della rivista online Le Nius, e Nader Ghazvinizadeh, giornalista, scrittore e poeta, con i quali sarà instaurato un dialogo sui temi della cittadinanza, dell’abitare e della giustizia. L’ultima parte della serata sarà dedicata ad un “open mic” aperto alla cittadinanza per la condivisione di poesie e riflessioni.

Parteciperanno all’evento i musicisti:
- Nasser Hyajwalo, musicista curdo-siriano (saz e voce)
- Ismail Mesto, musicista curdo-siriano (saz e voce)
- Ali Tibana Belazi, musicista tunisino (darbuka)

Saranno invitati alla lettura i primi 3 poeti selezionati nel quadro call poetica aperta da Hayat Onlus all’intera cittadinanza bolognese nel mese di marzo:
- Anastasia Luceri
- Alejandro Martinez Gonzales
- Enrica Luceri

Sarà inoltre aperto un dialogo con due poeti invitati per la serata, sui temi della casa e della giustizia:
- Saida Hamouyehy, poetessa e redattrice della rivista online Le Nius
- Nader Ghazvinizadeh, giornalista, poeta e scrittore

Condurranno la serata, alternandosi:Bartolomeo Bellanova (La Macchina Sognante), Maria Chiara Cantelmo (Hayat Onlus), Emanuela Pergolizzi (Hayat Onlus). 

A fine serata è prevista una fase di letture aperte (“Open Mic”) a cui parteciperà sicuramente un membro dell'associazione Refugees Welcome per la lettura di un testo del poeta e scrittore egiziano Osama Karaman recentemente scomparso.

L’ingresso è gratuito, con registrazione obbligatoria che è possibile effettuare tramite questo link.

La serata è promossa da Hayat Onlus in collaborazione con La macchina sognante: Contenitore di Scritture dal Mondo, l’associazione Next Generation Italy, il Centro Amilcar Cabral, e il Centro interculturale Massimo Zonarelli. Si inserisce tra le iniziative del Patto per la Lettura di Bologna. E’ possibile la partecipazione come collaboratori alla serata anche dell’associazione Refugees Welcome.




stampa