Fantateatro Danza | Pierino e il lupo

spettacolo della compagnia Fantateatro

DOVE
Teatro Duse - via Cartoleria 42 - Bologna
INFO
Evento a pagamento
DATE
13-09-2022 18:00
14-09-2022 18:00
15-09-2022 18:00
Fantateatro danza.jpg

Fantateatro Danza | Pierino e il lupo

Dopo la pausa di agosto, dal 13 al 23 settembre Fantateatro è di nuovo sul palco del Teatro Duse con un nuovo ciclo interamente dedicato alla danza. Si tratta di Fantateatro Danza che propone due titoli celeberrimi: Pierino e il lupo di Prokofiev e Il lago dei cigni di Tchaikovsky.


Dal 13 al 15 settembre
è di scena Pierino e il lupo. Nuova magica versione danzata della celeberrima opera di Prokofiev. Il protagonista è Pierino che, aiutato da un uccellino, una papera e un gatto riuscirà a catturare il temibile lupo. Nell’opera, scritta da Prokofiev proprio per avvicinare i bambini alla musica classica, ogni strumento rappresenta un personaggio della storia. Così, il flauto con i suoi trilli dà voce agli svolazzamenti dell’uccellino, l’oboe interpreta l’andamento lento e goffo dell’anatra e il gatto parla tramite il timbro vellutato del clarinetto. E ancora, lo spaventoso ululato del lupo è affidato al suono di tre corni, mentre il passo saltellante di Pierino è narrato da tutta la famiglia degli archi. Infine, i cacciatori con i loro fucili, affidati al fragore dei timpani e della grancassa.


Per bambini dai 4 anni in su e le loro famiglie

Inizio spettacolo ore 18.00

Biglietti: posto unico 11 euro

Biglietteria:

 

www.fantateatro.it

www.facebook.com/fantateatro

teatroduse.it

 

Dopo la pausa di agosto, dal 13 al 23 settembre Fantateatro è di nuovo sul palco del Teatro Duse con un nuovo ciclo interamente dedicato alla danza. Si tratta di Fantateatro Danza che propone due titoli celeberrimi: Pierino e il lupo di Prokofiev e Il lago dei cigni di Tchaikovsky.


Dal 13 al 15 settembre
è di scena Pierino e il lupo. Nuova magica versione danzata della celeberrima opera di Prokofiev. Il protagonista è Pierino che, aiutato da un uccellino, una papera e un gatto riuscirà a catturare il temibile lupo. Nell’opera, scritta da Prokofiev proprio per avvicinare i bambini alla musica classica, ogni strumento rappresenta un personaggio della storia. Così, il flauto con i suoi trilli dà voce agli svolazzamenti dell’uccellino, l