#ConTantoAgio | gesti di bellezza per la città

appuntamenti nell’ambito della rassegna a cura di MUVet
luoghi vari Bologna

#ConTantoAgio propone azioni, laboratori e performance di danza e musica dal vivo per la comunità dei cittadini, portando l’arte “sotto casa”.

Si pone come obiettivo l’arrivare a vivere di nuovo con agio lo spazio pubblico, la città. Vuole generare la possibilità di incontrare l’arte quasi per caso, guardandola dalla finestra, mentre si porta a spasso il cane, si legge un libro sotto l’albero. La pandemia ha generato nuove abitudini e limitato gli spostamenti, ha fatto esplodere gli schermi e gli eventi da remoto. E’ il momento di mettere l’arte a servizio della comunità, per celebrare il valore della presenza, della performance dal vivo, per avvicinare nuovamente i cittadini allo spazio pubblico. Ri-abitare le piazze, riappropriarsene, viverle con agio e consapevolezza è ora più che mai necessario. E’ necessario prendersene cura, dimorare nei luoghi con pienezza e lungimiranza. La danza offre possibilità poetiche di visione e attenzione al territorio che si attraversa e, grazie al coinvolgimento cinestesico dei corpi, favorisce velocemente il processo di ricostruzione della comunità. Le azioni in programma si concentrano sulle possibilità poetiche che ha il corpo di disvelare uno spazio, agevolando la ricostruzione dell'abitudine dell’abitare - #ConTantoAgio - lo spazio pubblico.
L’arte e gli artisti coinvolti nelle azioni si mettono al servizio di una necessità, mettendo in luce il valore della presenza e della bellezza
 

Programma:

martedì 29 giugno, a Villa Aldini via dell’Osservanza 37
CORPO ACUSTICO – performance di improvvisazione tra danza e musica dal vivo, con Acoustic trio (Luca Bernard, Federico Eterno, Filippo Giuffrè) e MUVet (Chiara Zompa, Ester Braga);
 

giovedì 1 luglio, a Villa Aldini via dell’Osservanza 37
85MQ – PRATICHE DI INOPEROSITA’
– laboratorio/spettacolo intergenerazionale (dai 6 anni in su) di e con Daina Pignatti, Adele Verri, Flavia Verri. Come volgere a proprio vantaggio la “zona rossa”? Consigli pratici per una vita domestica coreografica.
 

venerdì 2 luglio, al Parco Pasolini del Pilastro via Ada Negri 11
DESIDERATA
– performance di danza costruita in dialogo con le persone, di e con Silvia Berti e Francesca Antonino. Ricerca cominciata nella primavera 2021 su uno spettacolo di danza ideale. A seguire NON TI PREOCCUPARE – performance teatrale di compagnia Legàmi dove si parla di dicotomie: vita e assenza, gioco e immobilità, diritto e negazione;
 

Lunedì 5 luglio a Villa Aldini via dell’Osservanza 37
MOSSO – Performance di improvvisazione tra danza e musica dal vivo di Minus – collettivo d’improvvisazione (suono) e Laagam (azione scenica);
 

Martedì 6 luglio al Giardino A. Ivan PIni, viale Ilic Uljanov Lenin
replica di DESIDERATA
 

Mercoledì 7 luglio alla Casa del Gufo, via Luigi Longo 12
ALL’ORTO CON IL NONNO – con Gaia Germanà e Daina Pignatti, un laboratorio di narrazione e movimento per nonni e nipoti.
 

Venerdì 9 luglio in Piazza Carducci
replica di DESIDERATA
 

Lunedì 12 luglio al giardino Santa Marta via Torleone 4/1
LETTURE MOSSE
– condotto da Gaia Germanà laboratorio di lettura attraverso il corpo per bambini e bambine dai 6 ai 10 anni. A seguire IL PANE SEGRETO di Daina Pignatti, un racconto con suoni e oggetti per adulti e bambini;
 

Mercoledì 14 luglio a Villa Aldini via dell’Osservanza 37
CORPO ELETTRICO
– Performance di improvvisazione tra danza e musica dal vivo con COOP RUMORE TRIO (Federico Eterno, Carlo Marrone, Bob Nowhere) e MUVet + performers della città (danzatori e danzatrici della città). I laboratori sono a prenotazione obbligatoria, le performance a ingresso libero fino a esaurimento posti. Tutti gli eventi sono a offerta libera (consigliata 5euro) Inizio eventi alle ore 18:30 contatti: info@muvet.org

Appuntamenti a cura di MUVet nell'ambito della rassegna #ConTantoAgio - gesti di bellezza per la città. 

prenotazione obbligatoria –  info@muvet.org





stampa