Concerto per trio d'archi

Komos & Co.
Cassero LGBTI Center

CONCERTO PER TRIO D'ARCHI

Looking Glass Ensemble
Jody Livo, violino
Enrico Gramigna, viola
Giacomo Biagi, violoncello


Il trio d’archi può dare l’idea di essere il fratello minore e meno fortunato del quartetto, formazione che invece s’è imposta come modello per eccellenza. Nulla di più falso: sebbene le pagine scritte per questo ensemble siano in numero limitato, esse dimostrano sempre di possedere un’eleganza rara, costringendo sempre i compositori a realizzare un delicato intreccio a tre.
Il nostro percorso parte dunque da Vienna, dove la formazione ha avuto la sua prima fortuna nelle mani di Haydn e di Mozart, per poi raggiungere il suo apice con Beethoven e Schubert. Qui i compositori sanno farci assaporare, fin da subito, tutta l’atmosfera dell’epoca. Il viaggio di questa formazione continua, fino a superare l’Atlantico, dove il messicano Manuel Ponce riesce a far convergere la tradizione classica con gli stili popolari tipici della sua patria. Un concerto, ma anche una chiacchierata per conoscere più da vicino questi grandi compositori che, in fondo, erano degli esseri umani.


Il Looking Glass Ensemble è un gruppo musicale formatosi nel 2018 in seno alla Scuola Civica C. Abbado di Milano. Dedito alla valorizzazione del repertorio tardo classico e romantico su strumenti originali, si è esibito per Grandezze & Meraviglie, la Società del Quartetto, la Cappella Musicale. Armonia Estense è un ensemble strumentale costituito da musicisti specializzati nell’esecuzione filologica della musica barocca, oltre ad essere appassionati studiosi e docenti. Il loro obiettivo è quello di far conoscere al pubblico lo sfondo culturale su cui si stagliano i compositori che eseguono, attraverso concerti-spettacolo.
Questa è la prima di una serie di fruttuose collaborazioni fra i membri dei due ensemble.


ingresso con registrazione delle presenze
offerta libera (il ricavato sarà devoluto alle attività dell’associazione Il Grande Colibrì)