Sfide e promesse: il futuro della radioastronomia

Centro Visite M. Ceccarelli - Medicina (BO)

Un sabato pomeriggio al Centro Visite "Marcello Ceccarelli" dei Radiotelescopi di Medicina (BO), per raccontare ad adulti e bambini cos’è lo Square Kilometer Array (SKA), il radiotelescopio che a breve sarà il più grande e potente del mondo, in cui l'Italia è fortemente coinvolta. Sarà composto da centinaia di migliaia di antenne in fase di costruzione in Australia e in Sud-Africa. È un progetto internazionale immenso in cui l’Istituto Nazionale di Astrofisica partecipa insieme ad altri 20 paesi. Durante il pomeriggio sono previsti visite, laboratori per bambini, proiezioni, planetario e una tavola rotonda in cui gli esperti ci raccontano cos'è SKA, ma anche le loro aspettative e speranze su questa enorme promessa della scienza e tecnologia del prossimo futuro


sabato 8 giugno, dalle 15 alle 19

Accesso libero, su prenotazione per conferenza, planetario e laboratori, senza prenotazione per le altre attività. Per informazioni scrivere a: centrovisite@ira.inaf.it




scarica e stampa