I Giardini del Baraccano


Casa delle Associazioni del Baraccano

A cura di AICS Bologna, dei circoli della “Casa delle Associazioni e dei servizi di comunità al Baraccano” e altre realtà associative e culturali bolognesi, la rassegna vuole far riscoprire i giardini del Baraccano come luogo di cultura e intrattenimento.
Sotto le fronde dei grandi cedri, padroni di casa, e con un bar all’aperto, la rassegna si apre con il Maggio di Marylou: aperitivi letterari dedicati all’universo femminile e a tematiche di genere. Nello specifico, l’iniziativa vuole affrontare i luoghi comuni e le superficialità a cui, molto spesso, si fa riferimento nell’etichettare e distinguere “ciò che è da maschi, e ciò che è da femmine”: tematiche socio-culturali legate alla parità di genere e argomenti ritenuti convenzionalmente maschili, trattati da penne femminili in una serie di incontri letterari.
La rassegna prende il nome da Marylou, protagonista di On The Road di Jack Kerouac, modello di anticonformismo e icona femminile della Beat Generation.


  • Giovedì 17/05, ore 18.00: Fai uno Squillo Quando Arrivi, presentazione e dialogo con l’autrice Stella Pulpo, ideatrice del blog Memorie di una Vagina. Ospite Francesca Pierantoni di Officine Guitti.
  • Giovedì 24/05, ore 18.00: Io Parlo Donna – il Coraggio delle Idee, presentazione e dialogo con l’autrice Maria Grazia Negrini. Ospiti, la Presidente del Quartiere Santo Stefano Rosa Maria Amorevole e Stefania Sidoli.
  • Giovedì 31/05, ore 18.00: Virginia, presentazione e dialogo con le autrici Lucrèce e Lorenza Tonani. Ospiti Raffaele Posulu, Francesco D’Onofrio e Magda Indiveri.

Da giovedì 31/05 a lunedì 04/06
Vernissage giovedì 31 maggio, ore 16.00
Elastico fa/ART presenta "Mostri - Fenomeni da Baraccano"
Esposizione delle opere degli studenti dell’Accademia delle Belle Arti di Bologna. L’associazione eLaSTiCo fa/ART ha immaginato una proposta artistica perfettamente compatibile con gli spazi del Baraccano e coerente con la visione che da anni contraddistingue l’identità estetica ed etica di Elastico. La proposta pone l’attenzione sulle produzioni di arte visiva di giovanissimi e giovani studenti/artisti del territorio, con il coinvolgimento dell’Accademia di Belle Arti di Bologna.

In caso di maltempo gli appuntamenti si svolgeranno nelle sale interne.

Per info: www.aicsbologna.it; 051503498/3735113515