Far la veglia / far filo

Narrazioni versatili rigorosamente non urbane
Ai 300 scalini

Di e con il Collettivo Serraglio di Baladam.
Veglia teatrale di narrazioni itineranti. 
Veglia come archetipo dell'immaginario del racconto orale. 
Non intesa come attesa di qualcosa, ma come dilatazione temporale fatta di racconti e storie, per aspettare insieme, per non morir di noia e di paura. 
L'interpretazione e la spiegazione le si fanno sempre a casa, da soli, ma una storia si racconta in compagnia. 
 

Ingresso: 5 € spettacolo  - 8 € spettacolo + aperitivo 
 


Come raggiungere Ai 300 scalini: accesso da via di Casaglia 37, salire a piedi lungo la scalinata, l’ingresso è sulla sinistra. Nel caso di problemi di deambulazione è possibile contattare l’associazione per salire in macchina. Quando il meteo ci sorride vi invitiamo a lasciare le automobili in città e arrivare a piedi, con un trekking da Villa Spada fino Ai 300 scalini, un percorso parte del sentiero CAI 914.




scarica e stampa