Dammi il tiro - Piazza libera

15 giugno –1 agosto 2020
Circolo La Fattoria

Sono tornati gli Aperitivi Bestiali della Fattoria: relax, musica, cibo… la tua scampagnata in città.
Durante le serate sarà possibile mangiare e bere allo stand esterno e cenare presso il ristorante Porta Pazienza.
È vivamente consigliata la prenotazione sia per l'aperitivo che per cenare al ristorante telefonando o lasciando un messaggio in segreteria al numero 051 412 8885 con le seguenti informazioni: Nome e cognome - Numero di telefono - Numero dei posti da prenotare SPECIFICANDO se si è interessati all'aperitivo e/o per il ristorante.

Programma:

Mercoledì 15 luglio
BIG RIVER

duo CountryBlues & Southern Rock di Bologna. Ci propongono uno spettacolo concepito come un acustic set innovativo, fatto di chitarre country/blues, Lap Steel e ritmiche costruite attraverso l'utilizzo di percussioni elettroniche e loopstation. Creedence, Eagles, Johnny Cash, Chuck Berry, Neil young…sono solo alcuni degli artisti che troverete nel loro repertorio.

Giovedì 16 luglio
Cisco in concerto
a cura di CEFA – SOLD OUT

Venerdì 17 Luglio
DJ ZETA

classe '63, acquisisce la passione per la musica e i vinili dal padre, che lo avvicina al collezionismo. Dagli anni '90 Zeta è stato immerso nelle varie realtà culturali, da quelle più ufficiali a quelle più ufficiose, di Bologna centro e periferia, sia nella veste di DJ che come produttore organizzativo di eventi musicali e culturali. Attualmente collabora con il progetto It's time to BO un collettivo di cui fanno parte professionisti del mondo dell'arte e dello spettacolo, tra cui musicisti, artisti, artigiani, organizzatori, tecnici luci, audio e video. Come dj attualmente Zeta propone una selezione di 45 giri rigorosamente in vinile di musica funk e soul. 

Martedì 21 luglio
PARTO DELLE NUVOLE PESANTI 

Il Parto delle Nuvole Pesanti torna con il nuovo album Sottomondi che racconta un’umanità caleidoscopica e senza voce, fatta di bambini, donne, immigrati ed emarginati, attraverso canzoni e musiche che servono per vivere, resistere e, a volte, cambiare. Con questo lavoro, la band calabro bolognese, grazie anche alla collaborazione artistica di Tony Canto, rompe la gabbia della canzone dando spazio a follie e sogni ironici e surreali. 

Mercoledì 22 luglio
Berto di Strada
ore 18.30: laboratorio circense per bambini dai 6 ai 12 anni

Prenotazione consigliata, max 15 bambini.
ore 21:00 spettacolo circense "In Cammino" di Berto in Strada: Berto in scena non vuol rivendicare nessuna abilità particolare: la giocoleria, l’improvvisazione clownesca, la magia, sono solo pretesti per la risata e per comunicare agli altri la propria visione della realtà. Il sarcasmo e l’autoironia diventano luoghi fisici dove portare il pubblico, mentre la semplicità e l’innata voglia di giocare creano un ambiente in cui ognuno si può riconoscere e a volte riscoprire. A cura di Arterego e Equilibri Venerdì

Giovedì 23 luglio
Birrette in concerto

Ska band femminile, nata a Bologna nel 2015.
Dalla loro musica emerge l'amore per i ritmi e suoni giamaicani degli anni '60-'70: dallo ska al rocksteady, dal roots al reggae.

Venerdì 24 luglio
DJ FUNKY

fa parte del collettivo bolognese RoBeMiSte, con cui da anni organizza serate danzanti in club, parchi e balere, perché il miglior rimedio contro la paura è ballare e sudare insieme! Bhangra, chaabi, cumbia, global bass, raï, hip-hop, afrobeats, trap, kuduro, samba, reggaeton & taranta per creare relazioni e cortocircuiti.

Mercoledì 29 luglio
Blu Deltram
con Federico Martinelli (chitarra e voce) Carmine Lamparelli (armonica) country blues.

Venerdì 31 luglio
ZARAF Duo

Sabato 1 agosto
40 anni dalla strage di Bologna a cura di Manifesta in rete

Quarant’anni dopo la strage fascista alla stazione di Bologna, emergono nuovi e inquietanti fatti e risvolti che chiamano in causa, ulteriormente, servizi segreti, apparati deviati dello Stato e perfino la collusione di componenti straniere. La strage appare sempre più come il drammatico tassello di una strategia molto più ampia e articolata, mirata ad impedire la piena maturazione del processo democratico nel nostro Paese.
Intervengono:
Paolo Bolognesi Presidente dell’associazioni familiari delle vittime della strage
Andrea Speranzoni, Avvocato
Benedetta Tobagi, Giornalista
​Leonardo Grassi, Magistrato autore con Gigi Marcucci del libro LA STRAGE ALLA STAZIONE Coordina Riccardo Lenzi di Piantiamolamemoria




stampa